IL SINDACO

Unica città d’Abruzzo ad essere citata nel Poema Dantesco, Tagliacozzo offre anche quest’anno, non senza le risapute difficoltà dovute alla pandemia, un programma di eventi di tutto rispetto e di grande respiro intellettuale che avrà inizio con un grandioso concerto a pieno coro e orchestra diretti dal celeberrimo Maestro Mons. Marco Frisina, omaggio all’Opera immortale dell’Alighieri, proseguirà poi con nomi eccelsi della musica, della danza e del teatro rinveni- bili nel panorama nazionale ed internazionale. Ringrazio di cuore il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, Direttore artistico, per l’intenso lavoro svolto in questi mesi nell’allestimento di una programmazione tanto ricca e prestigiosa per i graditi Ospiti e i cari Concittadini che rende orgogliosa l’Amministrazione comunale. Anche il calendario dei pomeriggi letterari nel Cortile nobile del Palazzo ducale è ricco di interessanti e autorevoli titoli di libri, tutti presentati personalmente dagli autori con interventi di illustri personalità del mondo della cultura e delle istituzioni. Last but not least, “ContemporaneaVentiVentuno”, la nostra rassegna di arti figurative, giunta all’VIII edizione, ha toccato quest’anno livelli davvero inaspettati per la presenza di nomi di artisti tra i più famosi del territorio nazionale, per cui dico grazie al Direttore artistico il Maestro Emanuele Moretti. Qualcuno un tempo disse: “La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti, i propri doveri”... ben si adatta questa citazione a ciò che la nostra Amministrazione, in questi cinque anni, ha voluto rendere per il bene di Tagliacozzo, dei Tagliacozzani e di tutti gli Uomini di buona volontà.
-Vincenzo Giovagnorio,
eletto 48º sindaco della Città di Tagliacozzo il 6 giugno 2016 è nato a L’Aquila il 3 luglio 1974. Dal 2006 è stato Consigliere Comunale. Ha compiuto gli studi superiori conseguendo il diploma di maturità presso il Liceo Classico “Alessandro Torlonia” di Avezzano e ha poi studiato giurisprudenza e diritto canonico presso l’ateneo statale della Sapienza e la Pontificia Università Lateranense. Dal 2001 al 2016 ha lavorato presso la Cancelleria del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.Unica città d’Abruzzo ad essere citata nel Poema Dantesco, Tagliacozzo offre anche quest’anno, non senza le risapute difficoltà dovute alla pandemia, un programma di eventi di tutto rispetto e di grande respiro intellettuale che avrà inizio con un grandioso concerto a pieno coro e orchestra diretti dal celeberrimo Maestro Mons. Marco Frisina, omaggio all’Opera immortale dell’Alighieri, proseguirà poi con nomi eccelsi della musica, della danza e del teatro rinveni- bili nel panorama nazionale ed internazionale. Ringrazio di cuore il Maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, Direttore artistico, per l’intenso lavoro svolto in questi mesi nell’allestimento di una programmazione tanto ricca e prestigiosa per i graditi Ospiti e i cari Concittadini che rende orgogliosa l’Amministrazione comunale. Anche il calendario dei pomeriggi letterari nel Cortile nobile del Palazzo ducale è ricco di interessanti e autorevoli titoli di libri, tutti presentati personalmente dagli autori con interventi di illustri personalità del mondo della cultura e delle istituzioni. Last but not least, “ContemporaneaVentiVentuno”, la nostra rassegna di arti figurative, giunta all’VIII edizione, ha toccato quest’anno livelli davvero inaspettati per la presenza di nomi di artisti tra i più famosi del territorio nazionale, per cui dico grazie al Direttore artistico il Maestro Emanuele Moretti. Qualcuno un tempo disse: “La cultura è organizzazione, disciplina del proprio io interiore; è presa di possesso della propria personalità, e conquista di coscienza superiore, per la quale si riesce a comprendere il proprio valore storico, la propria funzione nella vita, i propri diritti, i propri doveri”... ben si adatta questa citazione a ciò che la nostra Amministrazione, in questi cinque anni, ha voluto rendere per il bene di Tagliacozzo, dei Tagliacozzani e di tutti gli Uomini di buona volontà. -Vincenzo Giovagnorio, eletto 48º sindaco della Città di Tagliacozzo il 6 giugno 2016 è nato a L’Aquila il 3 luglio 1974. Dal 2006 è stato Consigliere Comunale. Ha compiuto gli studi superiori conseguendo il diploma di maturità presso il Liceo Classico “Alessandro Torlonia” di Avezzano e ha poi studiato giurisprudenza e diritto canonico presso l’ateneo statale della Sapienza e la Pontificia Università Lateranense. Dal 2001 al 2016 ha lavorato presso la Cancelleria del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.