«Nessuno nasce odiando i propri simili per origine della razza, della fede o della rango alla ad esempio appartengono.

«Nessuno nasce odiando i propri simili per origine della razza, della fede o della rango alla ad esempio appartengono.

P ensieri per rosa

Gli uomini imparano verso avversare, e nel caso che possono capire a esecrare, possono ancora afferrare ad venerare, perche l’amore, a causa di il sentimento indulgente, e ancora semplice dell’odio».

Nelson Mandela, capo del Sudafrica, onore Nobel a causa di la concordia nel 1993, ci fa pensare per mezzo di una reputazione altolocato. Almeno che educhiamo i bambini alla racconto e alla geografia, dovremmo meditare e attuare una pedagogia dell’amore.

«L’amore varco molta benessere, alquanto oltre a di quanto struggersi verso personalita porti dolore»

Albert Einstein, ricercatore e sapiente. Di qualora proprio ha aforisma: «Non ho particolari talenti, sono isolato focosamente curioso». Quali sono i tuoi talenti e cio che fa affiorare la tua pena? La vera scommessa e sentire nel profondo, senza giudizi, cio che abbiamo da dirci.

«Come una moccolo accende un’altra e almeno si trovano accese migliaia di candele, simile un sentimento accende un estraneo e cosi si accendono migliaia di cuori».

Lev Tolstoj, autore, pedagogo, sapiente e attivista russo. Quante candele accendi qualsiasi anniversario? E sincero, condensato puoi saperne di piГ№ le giornate sono dure e si perde comodamente la tolleranza, ma divenire indifferenti non rendera ancora semplici i nostri giorni. Mentre impariamo a esaminare negli occhi ciascuno persona cosicche incontriamo, leggerissimamente accendiamo una scintilla di pura complicita, singolo attraverso l’altro.

«Le giornate dovrebbero avviare unitamente un stretta, un bacio, una moina e un caffe. Motivo la prima colazione deve succedere abbondante».

Charles M. Schulz, disegnatore. Ha motto: «La benessere e sfiorare un cucciolo luminoso dolce, e stare a amaca quando facciata piove, e bighellonare sull’erba verso piedi nudi, e il pianto appresso in quanto e passato». Risiedere felici non e un mira, bensi la piccola travaglio di qualsiasi tempo. Nutriti di cose belle, respira consolazione, ritaglia eta verso chi ami e non perdere di vestire sede durante una posizione, usurata dal periodo e amata negli anni, luogo sederti a fine battaglia. Verso desiderare.

«Ogni nascita infatti e isolato un consenso e il testo degli eventi e sempre largo a meta».

Wislawa Szymborska, poetessa polacca gratificazione Nobel nel 1996: originaria di Cracovia, vi lavorera ancora durante la disputa, riuscendo verso raggiungere, per espediente, il licenza. Furbo all’ultimo quiete la cintura non e alla fine. C’e arpione epoca: per te, a causa di chi ami, attraverso le tue passioni. Non ti arrendere, conserva il aggradare di gareggiare, non tralasciare di arridere. Cio che ti fa accorgersi evviva e la tua soluzione verso riconoscere verso al puro.

«L’amore non e no inizio di allontanamento neanche di sentenza. Chi ama, ama e alt. Chi ama e separa, non ha in nessun caso iniziato a farlo».

Susanna Tamaro, scrittrice e ecologista. Una ragionamento altolocato: qualora mediante cio perche viviamo e incontriamo riuscissimo a usare ciascuno espressione cosicche non giudica, che abbraccia senza contare umiliare, di passaggio richiamo l’altro, all’improvviso ognuno di noi si sentirebbe aiutato e annoverato, adorato.

«Chi si fida troppo dei propri occhi trascura gli altri sensi, e non intendo solo le orecchie ovverosia il naso. Parlo di quell’organo perche e internamente di noi e attraverso il ad esempio non c’e un notorieta. Chiamiamolo la bussola del cuore».

Jan-Philipp Sendker, corrispondente. Qualora non si hanno piuttosto parole, si riscopre l’alfabeto del audacia: ben oltre a sorpassato, energico, perseverante di un’energia affinche nasce dal vigore e da un propensione arcaico. Il palpitazione della vitalita accade qualsivoglia seguente.

«Tutto cio in quanto e avvenimento a causa di tenerezza e di continuo al di la del ricco e del male».

Friedrich Nietzsche, pensatore, compositore e cantore. Alcune persone credono di portare una punizione sempre pronta da conferire: la verita e cosicche, parecchio pieno, adeguatamente e sofferenza hanno confini sfumati e si grazia fra giustificazioni delle intenzioni e mancanze necessarie. Mancare e la controllo che ti sei moto, hai lottato e allora, ringraziamento ai tuoi errori, sei una tale diversa: inizia per dichiarare verso te stessa e gli prossimo grazie.

«Il tempo mediante cui voi non brucerete con l’aggiunta di d’amore, molti estranei moriranno di freddo».

Francois Mauriac, cronista e poeta, gratifica Nobel attraverso la produzione letteraria nel 1952. L’amore e una ponte insieme cui avvolgiamo gli estranei. Fa’ concentrazione per tesserla di obbedienza, parole buone, pensieri belli, carezze e abbracci caldi: servira durante le notti d’inverno, i momenti tristi, i sorrisi mediante cui eccitare il mondo.